Pellicola in vetro, come scegliere quella adatta al proprio smartphone

La pellicola in vetro protettiva per il nostro smartphone è un accessorio fondamentale perchè permette di allungare la vita del nostro dispositivo.
Attualmente la migliore in circolazione è senza dubbio la pellicola in vetro temperato: vediamo come sono fatte e quali sono i vantaggi che portano.

Cos’è il vetro temperato

Il vetro temperato è realizzato attraverso una particolare procedura definita tempra, secondo la quale il vetro viene portato ad alte temperature e poi fatto raffreddare velocemente. In tal modo, in caso di rottura, il vetro non si infrange come accade normalmente, ma si riduce in piccoli pezzi non taglienti e garantisce un ottimo livello di protezione per lo smartphone.

Vantaggi della pellicola di vetro temperato

Sono numerosi i vantaggi che può portare una pellicola in vetro temperato, tanto che infatti negli ultimi anni questo prodotto si è affermato tra gli accessori per smartphone e tablet più acquistati. Ma quali sono i motivi per scegliere una pellicola in vetro temperato? Vediamo i suoi principali punti di forza:

Antigraffio e anticaduta

Il principale vantaggio del vetro temperato è che protegge lo schermo dello smartphone o del tablet da eventuali rotture o da graffi accidentali. Sui graffi non ci sono rischi, perché il vetro copre l’intera superficie dello schermo, garantendone una schermatura completa; invece per quanto riguarda le cadute, il vetro temperato può rompersi al posto dello schermo, ma se la caduta è molto forte, è possibile che lo smartphone subisca danni, nonostante la sua presenza.
Per questo motivo è consigliabile mettere una pellicola in vetro temperato su Iphone6, S6 Edge e tutti gli altri Smartphone attualmente presenti in commercio.

Touchscreen

Il vetro temperato non riduce minimamente la sensibilità del touchscreen, pertanto è possibile continuare a usufruire di questa funzionalità del telefono senza rischiare di non registrare alcuni tocchi. Anzi, l’installazione del vetro temperato protegge lo schermo anche da tocchi troppo forzati e ne garantisce una maggiore durevolezza nel tempo.

Oleofobico

La pellicola in vetro temperato è oleofobica. Ma cosa significa? Vuol dire che il materiale di cui è fatto è refrattario al grasso presente sulle dita. Ciò non vuol dire che sul vetro non si vedranno le impronte digitali, ma solo che sarà più semplice eliminarle, perché l’unto non aderirà alla superficie del vetro. Un vetro non oleofobico è molto più difficile da pulire, perché il panno tenderà a spargere il grasso per tutto lo schermo; viceversa per pulire una pellicola oleofobica sarà sufficiente una passata veloce con un panno umido per farla tornare liscia e pulita.

Facile di installare

Infine, un altro motivo per cui il vetro temperato ha avuto così tanto successo è legato alla semplicità con cui è possibile montarlo. Queste pellicole sono piuttosto rigide e ciò permette di farle aderire allo schermo abbastanza velocemente. L’unica accortezza da avere è quella di pulire bene lo schermo e di applicarla con una certa precisione.
Per questo motivo è consigliata l’installazione di una pellicola in vetro temperato su Iphone6 o S6 Edge.

Differenza tra pellicola di plastica e vetro temperato

Prima dell’avvento del vetro temperato, tutte le pellicole erano di plastica, ma quali sono le differenze tra questi due prodotti? A livello economico le pellicole di plastica sono molto più economiche del vetro temperato, tuttavia la qualità e il livello di protezione che offrono sono decisamente inferiori. Le pellicole di plastica proteggono solo dai graffi e devono essere sostituite più frequentemente, mentre il vetro temperato garantisce una protezione anche dalle cadute e ha una durata media di due anni.

Come applicare la pellicola in vetro temperato

Ecco come applicare il vetro temperato allo smartphone o al tablet:

  • Pulire accuratamente lo schermo del dispositivo con una pezzetta per gli occhiali.
  • Passare sul display il panno umido presente nel kit acquistato.
  • Asciugare con il panno secco, sempre presente nel kit, per eliminare eventuali residui di umidità.
  • Verificare che il display sia ben pulito e privo di granelli di polvere, in caso contrario usare gli stick adesivi presenti nella confezione per togliere le ultime tracce di sporco.
  • Applicare delicatamente la pellicola, facendo attenzione a far combaciare gli angoli con quelli del display e verificando la perfetta corrispondenza dei buchi dedicati a pulsanti e fotocamera.
  • Infine, premere con forza sul display per far aderire perfettamente la pellicola ed eliminare eventuali bolle d’aria che potrebbero essersi formate.